Come valutare un preventivo di imbiancatura


Share Button

Qualche consiglio utile per valutare preventivi e prezzi di vario tipo per tinteggiare casa.valutazione preventivo imbiancatura

Non è sempre facile valutare un preventivo perché per poterlo fare nel modo corretto si dovrebbe poter confrontare i prezzi a parità di materiale utilizzato ma soprattutto a parità di qualità del servizio.

Per il decoratore è più difficile fare un preventivo preciso senza vedere le stanze nelle quali si deve eseguire il lavoro.

Le pareti possono avere bisogno di una mano di fissativo se la pittura data precedentemente non era di buona qualità.
Se le pareti presentano delle macchie
poterebbe essere dovuto a una precedente infiltrazione di acqua e potrebbe essere necessario trattarle con un prodotto anti umidità o antimuffa.
Se in una stanza, per esempio una cucina, erano presenti mobili fissati con tasselli molto grossi o pensili, potrebbe essere necessario dover fare un numero di stuccature tali da comportare qualche ora di lavoro aggiuntivo da sommare al lavoro di imbiancatura o di decorazione delle pareti.
In qualche caso, per esempio in un ambiente dove si è cucinato molto e non era presente un buon impianto di areazione, potrebbe essere necessario sgrassare le pareti con prodotti specifici prima di stendere la vernice. Una parete unta potrebbe pregiudicare la buona riuscita del lavoro.
Questo tipo di applicazioni aggiuntive, oltre ad avere una differenza di costo dal punto di vista dei materiali ha anche un diverso costo in funzione della manodopera aggiuntiva e dei tempi di realizzazione.

Un’ulteriore differenza di costo può essere determinato dal dover lavorare in una stanza libera da impedimenti o meno.

Generalmente lavorare in un appartamento nuovo e completamente sgombro da mobili e impedimenti comporta dei tempi e dei prezzi di realizzazione del lavoro minori rispetto al dover lavorare in stanze dove ci si deve muovere intorno ai mobili facendo attenzione a non rovinarli.

Insomma fare un preventivo per la decorazione o la semplice imbiancatura di una casa o di una stanza non è semplice e la cosa migliore è sempre poter vedere l’ambiente dove la tinteggiatura deve essere realizzata. In questo modo si potrà valutare con più precisione il tempo e il tipo di materiali da impiegare per avere un idea dei prezzi più precisa possibile

Anche il metodo per valutare il preventivo del decoratore non è semplice ma il consiglio che possiamo dare è quello di diffidare di offerte troppo aggressive fatte senza nemmeno vedere il luogo dove dovrà essere effettuare la decorazione. Se volete confrontare i prezzi delle offerte fatevele fare a parità di materiali utilizzati. L’utilizzo di vernici e materiali di buona qualità è quasi sempre una garanzia di una maggiore durata nel tempo del lavoro e nel caso di lavori di ristrutturazione che prevedano l’intervento del decoratore permettono di ammortizzare la spesa in un numero maggiore di anni.

Totó Decoratore